32. Running Errands (Intermediate)

LearnItalianPod Today we are going to find out why our foreign student of Italian did not show up in class for the past few days and in doing so we are going to practice some useful prepositions, like “a” (to), “da” (to), and “in” (in). We’ll also get the chance to learn some colloquial Italian expressions like “fare dei giri” (to run some errands) and “e’ un pezzo che…” (it’s been a while since…). Enjoy!

Intermediate Level – Lesson Nr. 32

Play
 

LearnItalianPod - Download & Practice Premium Content

11 thoughts on “32. Running Errands (Intermediate)”

  1. Ciao Jane e Massimo! ho una domanda!..Could you explain a bit more how to use the word “cosi”?!

    Ciao, e a presto!

  2. “Cosi'” is an adverb and means “so”. Another equivalent expression is “in questo modo” (like this).

    Very common Italian expressions using the word cosi’ are:

    E cosi’ via – and so on
    Basta cosi’ – that will do (literally: stop so)
    Una cosi’ cara ragazza – such a nice girl
    E’ cosi’ – it’s like so (it’s like this)

  3. Sono confusa: “poi sono andato a Como a visitare un amico” so che si usa a dopo il verbo andare e prima dell’infinito ma ho letto piu’ di una volta che si usa “per” per spiegare la ragione per quale “sono andato a Como “for what?” per visitare un amico. Come si fa a sapere quale preposizione “a” o “per” e’ piu’ adatta?

    Sono andata al supermercato per comprare il latte.
    Sono andata al panificio a comprare il pane. Non suona bene. Boh.

    Grazie mille. I vostri podcast sono molto divertenti.

  4. Cinzia, perche’ dici che “Sono andata al panificio a comprare il pane” non suona bene?

    Nella sintassi della frase semplice, il complemento di fine o scopo indica il fine verso cui è diretta l’azione oppure lo scopo a cui tende una determinata circostanza o condizione. Si tratta di un complemento indiretto. Il complemento risponde alle domande: per quale fine? per quale scopo? a che?

    Il complemento può essere introdotto da verbi o sostantivi seguiti dalle preposizioni per, a, in, da, di o dalle locuzioni avverbiali al fine di, allo scopo di.

    So both “per” and “a” are fine.

  5. Ciao Jane e Massimo,

    While visiting Philadelphia, we went to this nice Italian restaurant (Ristorante la Buca). So I decided parlare in italiano. Io ho capito il cameriere, lui ha capitomi (ho detto corretto?). Mi sono divertito!

    Grazie mille!

  6.  Thanks very much for the gradual transition to the exclusive use of Italian in the lessons! I like it a lot.

  7.  In the discussion of “così” above, I think you forgot to mention that it can also be used as a conjunction to mean “affinché” & in fact you used it as such yourself in Lesson 31: “possiamo andare insieme così mi fa vedere?”

  8. Ciao Massimo e Jane!
    You know how you started to say the things you used to say in English in Italian?
    There are some words I couldn’t figure out. Could you help?
    “Ritornando alla lezione, per ora ascoltati il dialogo e non preoccupate_________parola per parola.”
    “E ora Massimo leggerà ogni frase_________traduzione.”
    “Ora diamo_________alcune espressioni che sarebbe utile ricordare.”

  9. Lyna, it’s “ascoltate il dialogo e non preoccupatevi di capire parola per parola”, “Massimo leggera’ ogni frase ed io invece vi daro’ la traduzione”, and “ora diamo un’occhiata ad alcune espressioni che sarebbe utile ricordare”.

Comments are closed.